19° numero di “Mondo Islam” e gli Argomenti

Mondo Islam 19

Assalamu aleikum

POTRETE SCARICARE L’INTERO NUMERO IN PDF:

http://mondoislam.altervista.org/wp-content/uploads/downloads/2014/09/Mondo-Islam-19.pdf

Come anticipato nel numero scorso, questo n.19 esce a breve distanza dal precedente, esattamente dopo un mese, come accadeva con i primi numeri di “Mondo Islam”. Nel mese di Ramadan sono nati diversi articoli, che inserirli in un unico numero sarebbe stato impossibile. Così abbiamo pensato di far uscire questo numero adesso. Anche la copertina era già pronta, avrei dovuto utilizzarla per il numero precedente, ma ho preferito sostituirla con un’altra, ed usarla nel momento giusto. Per la prima volta la copertina nasce senza alcun riferimento agli articoli nel giornale. È molto Vintage, con elementi del passato e del presente. Il risultato è interessante, e diverso dal solito. Gli articoli non sono da meno. Cominciamo con la storia dedicata a Fatima (che Allah sia soddisfatto di lei) la figlia tanto amata dal nostro Profeta Muhammad (pace e benedizione su di lui), mi ha emozionato tantissimo scriverla.

Segue un articolo che tratta l’argomento delle foto di corpi martoriati, che spesso girano su internet, nei vari siti e social network. Tradotto da Mujahida con la premessa di Sara Hima. Nel numero scorso ho pubblicato due articoli nati durante le mie lezioni in moschea sui profeti, qui avrete modo di leggere il terzo articolo, dal titolo “Segni per gente che comprende” che riporta ai tempi del Profeta Mosè (pace su di lui). Seguono articoli come “Tratti caratteristici dei Jinn” di Mustafa Ashour e tradotto da ‘Aisha Farina, “Il Masih al Dajjal” di Ahmad Michelangelo Guida, i miei articoli dedicati a Khaled ibn Al Walìd, e Abu Hurairah (che Allah sia soddisfatto di loro) dai quali saranno realizzati dei video inshaAllah. Fra i diversi articoli la seconda parte di “Problemi generali della Da’wah” di Safiyya Lucia Failoni, e la prima parte di “Le piante e le erbe mediche citate nel Corano” di Sara Hima. Per finire “Il viaggiatore con il Corano” tradotto da Ubeida, il “Ricettario”, “Libri” e “Conferenza internazionale della lingua araba”.

Buona lettura!

Mamdouh AbdEl Kawi Dello Russo