21° numero di “Mondo Islam Magazine” e gli Argomenti

magazine final.indd

Assalamu aleikum

POTRETE SCARICARE L’INTERO NUMERO IN PDF:

http://mondoislam.altervista.org/wp-content/uploads/downloads/2015/11/Mondo-Islam-Magazine-21.pdf

Il giorno stesso che ho pubblicato nel web il numero precedente di “Mondo Islam” ho pensato che probabilmente sarebbe stato l’ultimo numero, usando sempre il condizionale. Ultimo numero perché il giornale è nato dalle collaborazioni con altri musulmani conosciuti su Facebook, chiudendo il mio account non sarei riuscito a portare avanti il giornale poiché una volta che sparisci da Facebook la maggior parte di persone scompaiono nel nulla. Non è questa la vera fratellanza che ci ha insegnato il nostro Profeta Muhammad (pace e benedizione su di lui). Portare avanti il giornale con solo i miei articoli non avrebbe avuto senso, el hamdulillah che ho continuato a scrivere esclusivamente per il sito, tanti articoli che avrei potuto inserire nel giornale, più alcuni inviatomi da alcuni fratelli. Cosa fare? Lasciare gli articoli pubblicati nel sito senza raccoglierli in un libro o in un giornale si sarebbero persi, credo, nell’enorme oceano di internet, per poi finire nel dimenticatoio, così ho pensato quasi subito di riprendere col giornale, diventato ormai parte fondamentale della mia vita.
Ho ricominciato quindi ad occuparmene cambiando alcune cose, modernizzandolo un po’ e scrivendo nuovi articoli non ancora pubblicati nel sito. Finalmente il n. 21 è pronto a distanza di quasi 1 anno dal precedente, con “Magazine” aggiunto al nome, non più “Mondo Islam” bensì “Mondo Islam Magazine”. Anche questo nuovo numero è ricco di argomenti, si comincia con “L’Isis è Islam?”, già pubblicato di recente nel sito, che tratta l’argomento del terrorismo, si prosegue con l’inedito scritto con Willy Salveghi, mio collaboratore per il giornale “Etnomondi”, dal quale è nato “Mondo Islam”, l’articolo in questione è “La crisi mondiale”, che affronta il problema della disoccupazione sempre più diffusa nel mondo, si continua con “La superficialità della gente nei social network (facebook, twitter, ecc.)” il titolo spiega già tutto e si ricollega a quanto riportato qui sopra nell’ Editoriale. Altro argomento purtroppo assai attuale è nell’articolo inedito “Moschee quasi vuote di vera conoscenza e di spiritualità” che chiude assieme a “Gente che corre dietro al nulla” la serie di articoli legati all’attualità, per proseguire con le biografie di grandissimi personaggi che hanno portato l’Islam al suo splendore: “Amr ibn Al ‘Aas: il liberatore e non conquistatore”, “Umar ibn Abdul Aziz: il secondo Umar e Califfo”, “Chi era realmente Salah El Dìn (Saladino)?”, “L’Imam Al Ghazali: sulla strada della Sunnah” e “Il Sultano Muhammad Al Fatah: il conquistatore e liberatore di Costantinopoli”. Tutte personalità del passato dalle quali dovremmo imparare e prendere da esempio.
Purtroppo l’Islam attuale non ha quasi nulla in comune col passato, lo vediamo dai fatti di cronaca, ma insha Allah un giorno non molto lontano l’Islam tornerà a risplendere e non certo col contributo di chi vuole portare disordine, sporcizia nell’Islam, mi riferisco a quei gruppi terroristici o simili ai quali i media danno tanta attenzione – vedi “L’Isis è Islam?”-. Il dialogo pacifico tra i musulmani e le altre religioni è una strada da seguire e lo troviamo nell’articolo “Francesco d’Assisi e l’Islam”. Si conclude con “I meriti del mese di Ramadan”, la nuova rubrica “Diario di 1 anno sul web” dove troverete la khutbah della moschea di Lugo “L’ultimo discorso del Profeta Muhammad (saw)”, e il mio omaggio in “Ricordiamo il fratello Taha”, per Taha Esmail Mohamed, passato all’Altra Vita il 15 luglio 2015, esattamente il penultimo giorno di Ramadan, collaboratore di “Mondo Islam” negli anni passati con alcuni suoi articoli e al quale dedico questo numero del magazine. Chiude il tutto la terza parte di “Le piante e le erbe mediche citate nel Corano”di Sara Hima e il “Ricettario” di Raffaele Schettino AbdEl Rauf.
Buona lettura!
Mamdouh AbdEl Kawi Dello Russo

L’Isis è Islam?

http://mondoislam.altervista.org/lisis-e-islam/

La crisi mondiale

http://mondoislam.altervista.org/la-crisi-mondiale/

La superficialità della gente nei social network (facebook, twitter, ecc.)

http://mondoislam.altervista.org/la-superficialita-della-gente-nei-social-network-facebook-twitter-ecc/

Moschee quasi vuote di vera conoscenza e di spiritualità

http://mondoislam.altervista.org/moschee-quasi-vuote-di-vera-conoscenza-e-di-spiritualita/

Amr ibn Al ‘Aas: il liberatore e non conquistatore

http://mondoislam.altervista.org/nuovissimo-amr-ibn-al-aas-il-liberatore-e-non-conquistatore/

I meriti del mese di Ramadan

http://mondoislam.altervista.org/i-meriti-del-mese-di-ramadan/

Umar ibn Abdul Aziz: il secondo Umar e Califfo

http://mondoislam.altervista.org/nuovissimo-umar-ibn-abdul-aziz-il-secondo-umar-e-califfo/

Chi era realmente Salah El Dìn (Saladino)?

http://mondoislam.altervista.org/nuovissimo-chi-era-realmente-salah-el-din-saladino/

L’Imam Al Ghazali: sulla strada della Sunnah

http://mondoislam.altervista.org/nuovissimo-limam-al-ghazali-sulla-strada-della-sunnah/

Il Sultano Muhammad Al Fatah: il conquistatore e liberatore di Costantinopoli

http://mondoislam.altervista.org/nuovissimo-il-sultano-muhammad-al-fatah-il-conquistatore-e-liberatore-di-costantinopoli/

Francesco d’Assisi e l’Islam

http://mondoislam.altervista.org/nuovissimo-francesco-dassisi-e-lislam/

Gente che corre dietro al nulla

http://mondoislam.altervista.org/gente-che-corre-dietro-al-nulla/

Diario di 1 anno sul web:

http://mondoislam.altervista.org/diario-di-1-anno-sul-web/

Ricordiamo il fratello Taha

http://mondoislam.altervista.org/ricordiamo-il-fratello-taha/

L’ultimo discorso del Profeta Muhammad (saw)

http://mondoislam.altervista.org/eid-mubarak-per-la-festa-del-sacrificio-2/

Le piante e le erbe mediche citate nel Corano ( Parte 3)

http://mondoislam.altervista.org/le-piante-e-le-erbe-mediche-citate-nel-corano-parte-3/

Ricettario

http://mondoislam.altervista.org/ricettario-10/