I MONTI ZHANGYE DANXIA IN CINA

Si trovano in Cina, esattamente nella provincia di Gansu, le chiamano “le montagne incantate”, “la tavolozza di Dio”, “le montagne arcobaleno” per via dei colori straordinari, tanto da rimanere a bocca aperta di fronte a tanta bellezza, ma sarà davvero così anche dal vivo? Chi è stato in questi posti assicura che i colori sono davvero belli, sopratutto se si approfitta di giornate soleggiate, ma nulla a che vedere con le immagini che ci mostrano su internet, merito di photoshop? (vedi confronto nelle immagini qui sotto).

Cercando informazioni sul web per vedere le montagne con i colori dell’arcobaleno bisogna approfittare delle ore dell’alba o del tramonto, e non nelle ore più luminose, né tantomeno nelle giornate nuvolose o di pioggia. Le montagne si estendono per circa 300 chilometri quadrati – secondo altre fonti 510 chilometri quadrati-. Inizialmente si chiamavano “Parco geologico nazionale di Zhangye Gansu”, una zona molto sviluppata e visitata. Le rocce sono lisce e taglienti, scolpite dal vento e dalla pioggia, l’arenaria rossa e i minerali hanno regalato alle montagne quei colori meravigliosi. Sembra davvero una tavolozza con su i colori più belli come il rosso, il verde, il giallo, l’arancione, mai vista prima tanta bellezza, per questo motivo fa parte dal 2010 del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.  

Tratto da “Nuovi Etnomondi” n. 37 e “Mondo Islam Magazine” n. 23

Mamdouh AbdEl Kawi Dello Russo