I SOGNI SUDDIVISI IN TRE CATEGORIE

A tutti capita di sognare durante il sonno. Spesso si sogna ciò che il nostro cervello ha registrato durante la giornata, sogniamo qualcosa a cui abbiamo pensato spesso, oppure ciò che desideriamo tanto e che non possiamo avere, ecc.

Molti affermano di non sognare durante il sonno –cosa impossibile-, altri sognano ma non ricordano esattamente cosa hanno sognato, ed altri ancora –come il sottoscritto- sognano e si ricordano ciò che hanno sognato. Spesso consigliano di scrivere subito su un diario ciò che hai appena sognato per non dimenticarlo –cosa a mio avviso improbabile, presi dai diversi impegni da rispettare subito dopo il risveglio-.

Secondo numerosi studi persino gli animali sognano, ma torniamo a noi uomini, che tipo di sogni abbiamo durante il sonno?

I sogni sono suddivisi in tre categorie: i sogni che provengono da Allah (rahmaani), i sogni legati al nostro lato psicologico (nafsaani) e quelli che provengono da Satana (shaytaani).

Il Profeta Muhammad (che Allah lo elogi e lo preservi) disse in questo hadith: “I sogni sono di tre tipi: un sogno da Allah, un sogno che provoca angoscia e questo proviene da Satana, e un sogno che proviene da ciò a cui una persona pensa quando è sveglia e la vede quando dorme”. (Bukhari e Muslim)

I sogni dei Profeti erano diversi dai nostri, i loro sogni erano Rivelazioni (wahy) Divine, Profezie. Chiunque – e mi riferisco a noi persone comuni- desideri avere sogni positivi -che provengono da Allah- dovrebbe impegnarsi nel parlare onestamente, mangiare cibo halal, aderire ai comandamenti della Shariaah, evitare ciò che Allah e il Suo Messaggero Muhammad (che Allah lo elogi e lo preservi) hanno proibito, dormire in uno stato di completa purezza in direzione della Qiblah e ricordare Allah fino al momento in cui si sta per addormentare. Se fa tutto questo potrà essere protetto dal Demonio durante il sonno.

È fortemente consigliato di fare l’abluzione prima di coricarsi e di recitare alcune sure del Corano –le ultime tre e Ayàt Al Kursy-.

Se la persona ha sogni negativi, incubi, deve simulare lo sputo –quindi senza saliva- tre volte sulla spalla sinistra –cercando rifugio in Allah contro Satana-  e girarsi dalla parte opposta in cui ha dormito. Quando si sveglia deve astenersi nel raccontarlo a qualcuno. Piuttosto preghi, come ha narrato Abu Hurayrah (hadith trasmesso da Muslim).

Fu riferito da Jaabir (che Allah sia soddisfatto di lui) che il Profeta Muhammad (che Allah lo elogi e lo preservi) disse: “Se qualcuno di voi vede un sogno che non gli piace, sputi alla sua sinistra per tre volte, e cerchi rifugio da Allah contro Satana tre volte e si giri dal lato in cui sta dormendo”. (Muslim)

Chi invece ha dei sogni positivi, che lodi Allah per il buon sogno, che si senta felice per questo, e che ne parli solo con coloro che ama (Ibn Hajar)

Riguardo l’interpretazione del sogno rivolgersi solo ad uno studioso che darà alla persona un consiglio sincero, insegnandogli qualcosa che gli sarà di beneficio. (Tirmidhi). I sogni saranno interpretati solo alla luce del Sacro Corano e della Sunnah.

E Allah ne sa di più. Per saperne di più leggete qui (in inglese):

https://islamqa.info/en/answers/6537/dreams-and-dream-interpretation

Mamdouh AbdEl Kawi Dello Russo