SALAT JUMU’A PRIMA DEL TEMPO DI SALAT DOHR?

Mi è capitato più volte di pregare di venerdì in alcune moschee ed ho constatato che all’apparenza – seguendo gli orari dei vari programmi- iniziavano la preghiera prima del tempo prestabilito. Cosa devo fare, come mi devo comportare in questi casi? Cambiare moschea oppure rifarla dopo la preghiera? Chiedi ad alcuni responsabili e non ti danno la risposta che ti aspettavi passando così dalla parte del torto. In questi casi forse è meglio tacere, non insistere e cercare sui libri o su internet, ovviamente non nei siti sbagliati.

Vi riporto qui sotto la traduzione in italiano della fatwa del Mufti Taqi Usmani – esperto in hadith e Fiqh- in merito alla questione del salat jumu’a [preghiera del venerdì] prima del tempo della salat dohr [preghiera del mezzodì].

Risposta del Mufti Muhammad Taqi Usmani

Nel nostro Masjid [ tradotto come “moschea”] iniziano la Khutbah [tradotto come “sermone”] del Jumu’a alle 13:30 quando il tempo di salat dohr arriva in realtà alle 13:40. La preghiera del Jumu’a in questi casi è valida o dovremmo pregare la salat dohr dopo?

Risposta:

In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso

Assalamu ‘aleikum,

Si dovrebbe chiedere agli organizzatori del Masjid di non iniziare la Khutbah prima che il tempo effettivo di salat dohr sia entrato perché, secondo la maggior parte dei Fuqaha [giuristi, esperti di Fatwa], il momento della preghiera Jumu’a è uguale al tempo di salat dohr , anche se seguono la scuola hanbali [hanbalita] che permette alla preghiera del Jumu’a prima di Zawal [Zenith], dovrebbero invece soddisfare le esigenze della maggior parte dei musulmani che non la consentono prima di Zawal.

Tuttavia, se non sono d’accordo per questa proposta si dovrebbe attentamente osservare se la Khutbah si conclude prima di Zawal o una parte di essa cade dopo Zawal. Nel primo caso, ovvero se la Khutbah conclude prima di Zawal, la preghiera di Jumu’a non sarà valida secondo la maggioranza dei Fuqaha.

Pertanto, si dovrebbe evitare di andare in quella moschea e sceglierne un’altra per eseguire Jumu’a dove la Khutbah e Jumu’a si fanno nel momento giusto, oppure partecipare alla preghiera della tua  moschea con l’intenzione di effettuare Nafil [ preghiere supererogatorie, volontarie] e poi pregare Dohr dopo che la preghiera Jumu’a sia finita.

Ma se la Khutbah continua anche dopo Zawal allora la vostra preghiera Jumu’a in questa moschea sarà valida e non è necessario ripetere la preghiera.

Wassalam

[Shaykh] Muhammad Taqi Usmani.

Tratta da quì:

http://islamqa.org/hanafi/qibla-hanafi/35907

Nella fatwa si parla di Zawal, praticamente il tempo della salat dohr che coincida con  Zawal, ovvero il momento in cui il sole raggiunge il punto più alto nel cielo. Infatti se notate quando raggiunge il punto più alto in estate, alle 13.20 per esempio, è quando fa più caldo.

Per esempio dal sito http://www.meteo.sm/solare.php  abbiamo inserito la città di Milano e come Zawal [Zenith] lo riporta segnato in grassetto e rosso, in poche parole lo Zawal è alle 13.24 per la città di Milano:

Oggi, martedì 30 agosto 2016 è il 243° giorno dell’anno.

In località Milano, Italia, coordinate geografiche 9.1859° est, 45.4654° nord, altitudine 122 metri s.l.m.,

il sole è sorto alle ore 6:40, tramonterà alle ore 20:06, raggiungerà la massima elevazione in cielo (53.3°) alle ore 13:24.

Mamdouh AbdEl Kawi Dello Russo

 Tratto da “Mondo Islam Magazine” n. 24